Dalle Classi 2.0 agli Insegnanti 2.0 per la Scuola 2.0

La nostra scuola ha partecipato nello scorso anno scolastico (2016/17) a diversi bandi nazionali ed internazionali, molti dei quali nell'ambito digitale.

I Piani Operativi Nazionali (PON) sulla Creatività Digitale, sull'Orientamento e sull'Imprenditorialità (presentati tra maggio e giugno 2017), i concorsi per i Curricoli Digitali per lo sviluppo di competenze digitali del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD, presentato a novembre 2016) e "In estate si imparano le STEM - Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding" (promosso dal Dipartimento delle Pari Opportunità e il MIUR, presentato a marzo 2017).

Con la conclusione di un percorso che è giunto ad un quinquennio di sperimentazione, l'adesione della scuola alle Google Suite trasformerà l'anno scolastico 2017/18 in una Scuola 2.0 a disposizione di ogni Insegnante 2.0.

Convivono, naturalmente, anche prassi didattiche più tradizionali che offrono agli studenti uno spettro ampio di modelli adulti ed educativi. Gli studenti vengono quindi preparati ad affrontare futuri variegati con competenze diverse e ricche.

Estratto del Piano Triennale dell'Offerta Formativa (PTOF) sul Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

A partire dall’anno scolastico 2013/2014 sono attive nella Sezione Einaudi classi 2.0 avviate fra le azioni guida del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) con l’intento di rafforzare il processo di trasformazione del sistema scolastico, creando ambienti di apprendimento più stimolanti, sostituendo il digitale al cartaceo, introducendo metodologie di lavoro utili a differenziare i percorsi di apprendimento rispetto ai bisogni educativi del gruppo-classe.

In queste classi, che condividono pienamente gli obiettivi formativi del corso, il concetto tradizionale di classe risulta modificato e arricchito dall’uso abituale di dotazioni tecnologiche applicate alla didattica, che consente di sperimentare la trasformazione dei modelli didattici, dell’organizzazione e l’utilizzo di contenuti, materiali, strumenti nuovi e innovativi.