Questo sito utilizza cookies tecnici per agevolare la navigazione e senza scopo di rintracciamento.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Chi siamo

 

ecg logo

 

CHI ERANO:

LUIGI EINAUDI

GIUSEPPE CASAREGIS

GALILEO GALILEI

 

 

L'I.I.S.S. Einaudi-Casaregis-Galilei nasce dall' aggregazione di tre distinti istituti, il Tecnico commerciale L. Einaudi, il Professionale G. Casaregis ed il Tecnico industriale G. Galilei. L'accorpamento ha unificato la gestione organizzativa, ma ha lasciato inalterato il patrimonio professionale sedimentatosi nel tempo. L'I.I.S.S. Einaudi - Casaregis - Galilei  ha in tal modo potenziato la propria offerta formativo - professionale, offrendo all'utenza un panorama articolato di corsi: OFFERTA FORMATIVA

CENNI DELLA NOSTRA STORIA

L’I.T.C.S. “LUIGI EINAUDI” nasce nel 1973 per scissione dall’I.T.C.S.“G.C.Abba” per rispondere alle necessità del Ponente genovese, in quegli anni centro di attività produttive intorno alle quali gravita l’economia della città. Accoglie due corsi per Periti Aziendali e Corrispondenti in Lingue Estere e un corso per Ragionieri.

In breve tempo il numero dei corsi aumenta notevolmente, mentre l’Istituto recepisce tempestivamente nuovi progetti e moderne sperimentazioni proposte dal Ministero.

Nel 1980 si istituisce il triennio sperimentale Programmatori; nel 1984 nasce il progetto assistito ragioniere IGEA e si forma la sezione staccata di Campo Ligure.

Nel 1987 si introduce il P.N.I., che coinvolgerà gradualmente tutte le classi, per l’utilizzo del computer nello studio della matematica e della fisica.

Nel 1988 l’Istituto, che ha raggiunto ormai notevoli dimensioni, essendo dotato di due succursali ed una sezione staccata, dà origine all’I.T.C.S. Rosselli cui cede le succursali di Sestri Ponente e Voltri.

Nel 1992 partono il progetto Mercurio, unica sperimentazione in provincia di Genova ed il progetto Brocca indirizzo aziendale. Nel 1996 si introduce il corso sperimentale Erica con marcata specializzazione linguistica.

L’Istituto è stato uno dei primi in Liguria a conseguire la Certificazione di qualità ISO 9001/2000 e, in seguito, ISO 9001/2008.

Nel 2000 gli Istituti “Einaudi” e “Casaregis” si accorpano dando origine all’Istituto di Istruzione Superiore “Einaudi-Casaregis” comunque conservando i propri indirizzi di studio e la loro specificità.

Nel 2004 l’Istituto “Einaudi-Casaregis” si accorpa con il Civico Istituto Tecnico Industriale Galileo Galilei, dando origine all’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Einaudi-Casaregis-Galilei” ciascuno comunque conservando i propri indirizzi di studio e la loro specificità.

Dall’anno scolastico 2010/2011, con la riforma Gelmini, si istituisce l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing e le due articolazione Sistemi informativi aziendali e Relazioni internazionali per il Marketing.

La sede storica del Galilei in piazza Sopranis

Il rinascimentale palazzo Casaregis era la sede storica dell'omonimo Istituto, ora trasferito in Piazza Sopranis col Galilei.

 La succursale del Casaregis, per molti anni alla "fortezza".

La sezione Einaudi nella sua sede storica in via Diogione

 Qui c'è un bel pezzo  di storia dell'Einaudi, con il preside Olmi al centro. alla sua sinistra  Mara Carocci e  Angelo Capizzi. A destra Rosanna Cipollina e Renzo Ballantini, già insegnante presso l'Einaudi e ora anch'esso preside o dirigente scolastico secondo la formula corrente.

Ma la storia del nostro istituto è composta da tanti mattoncini di umanità, storie nella storia, intelligenze e saperi, sentimenti e creatività. E ogni tanto c'è chi si rivede insieme per rinsaldare una vita vissuta insieme e che continua con altri nella speranza e nell'impegno di realizzare  un beneficio comune.

 LA VITA E LA STORIA DELL'ISTITUTO E' DOCUMENTATA NEL NOSTRO PERIODICO "NOI NEWS"

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (REGOLAMENTO_ISTITUTO.pdf)REGOLAMENTO_ISTITUTO.pdf 115 Kb
Scarica questo file (108_patto corresponsabilità.doc)108_patto corresponsabilità.doc 166 Kb